VIA POMA: Quattordicesima udienza (VIDEO)

Casi irrisolti

 

Riprende nell’aula bunker di Rebibbia il processo per l’omicidio di Simonetta Cesaroni avvenuto il 7 agosto del 1990. Al centro dell’udienza le ipotesi scientifiche dalle quali non è possibile escludere la presenza di Dna compatibile con quello di Raniero Busco sulla scena del crimine.

 

Davanti alla Corte d'assise sono comparsi l'ex comandante del Ris di Parma, Luciano Garofano, il comandante della sezione di biologia del Ris, Marco Pizzamiglio, e il direttore dell'Istituto di medicina legale dell'Università Cattolica di Roma Vincenzo Pascali.  Nel video le nostre interviste in aula.

 

Ancora assente invece l’ex datore di lavoro di Simonetta, Salvatore Volponi, che è considerato dall’avvocato Paolo Loria (legale di Raniero Busco) un “testimone fondamentale”. La difesa ha quindi chiesto una perizia per stabilire se l'uomo è in grado di testimoniare o no, in quanto sarebbe affetto da depressione cronica e ricoverato in ospedale.

Il perito nominato per eseguire la perizia è il professor Piero Rocchini, che verrà incaricato nella prossima udienza del 7 ottobre.

La prima consulenza di oggi faceva riferimento al ritrovamento di alcune macchie di sangue su alcuni assorbenti e confrontate con le tracce ematiche ritrovate sulle mutandine di Simonetta Cesaroni. La consulenza ha dimostrato che il profilo genetico non corrisponde a quello della vittima.

Le altre due consulenze svolte dal generale Luciano Garofano e dal maggiore Marco Pizzamiglio riguardavano un ‘tassello’ (di sangue) sulla porta dell'ufficio dove è stato trovato il corpo. Questi rilievi hanno portato gli analisti a escludere ventinove delle trenta persone con cui è stato fatto il confronto. L'unica persona che il maggiore Pizzamiglio e il generale Garofano non hanno escluso è proprio l'imputato Raniero Busco. Il generale e il maggiore hanno tenuto a precisare di non essere in grado né di dire che il sangue coincida con quello dell'imputato né di escluderlo completamente.

 

Giovanni Lucifora

centrometeo.com